Dietro una vecchia pubblicità la storia di una famiglia molisana

pasta

Il pastificio “G.D. Del Rossi Co.”, fino alla fine degli anni ’40, il più importante del New England. I Del Rossi erano emigrati da Monteroduni (IS)

MONTERODUNI – Negli anni ’20 la pasta “G.D. Del Rossi Co.” era già una delle più vendute in America. La storia era però iniziata in Molise, precisamente a Monteroduni dove, così veniva raccontato, Giuseppe Del Rossi ebbe l’intuizione di cominciare a produrre, grazie ad una vecchia trafila, dell’ottima pasta. Il testimone passò poi al figlio Gabriele che, una volta emigrato (nel 1903), decise di aprire a Providence , capitale del Rhode Island, un piccolo pastificio industriale. Era il 1910. Sette anni dopo, nel 1917, il pastificio era già uno dei più affermati e occupava molte decine di operai. Nacque poi con Gaetano, figlio di Gabriele, il marchio “G.D. Del Rossi Co.” e il pastificio, anche grazie ad una notevole e ben realizzata pubblicità, ebbe un ulteriore affermazione.

Gaetano era praticamente nato dentro il pastificio, amava il suo mestiere ed era dotato di intuito ed intraprendenza. Negli anni ’30 la “G.D. Del Rossi Co.” era già ritenuta la più antica fabbrica di maccheroni del New England con i suoi prodotti che venivano spediti in ogni parte degli Stati Uniti. Gaetano D. Del Rossi dedicò tutta la vita alla sua azienda ed amava ricordare come suo padre e suo nonno avevano fondato la fabbrica nella loro città natale, Monteroduni, dove l’industria dei maccheroni “Del Rossi” ebbe origine nel 1844.

In un articolo giornalistico del tempo si leggeva: “Questa società appartiene ad una famiglia che, con quasi un secolo di storia, lavora per assicurare il miglior prodotto alla sua crescente clientela ed è sempre attenta a tenere alta la propria reputazione. Reputazione di cui gode da anni. Infatti la “G.D. Del Rossi Co.” viene, a ragione, ritenuta come uno dei principali produttori di maccheroni”.

La costante crescita delle vendite rese necessaria, all’inizio degli anni ’40, l’ampliamento dello stabilimento e questo, insieme all’acquisto di nuovi e innovativi macchinari giunti dall’Europa, conferiva alla Società “G. D. Del Rossi Co.” il titolo di “una delle fabbriche di maccheroni tra le più raffinate e meglio equipaggiate del New England (regione geografica che oltre al Rhode Island comprende Maine, Vermont, New Hampshire, Massachusetts, e Connecticut) ”.

Oltre ai “Macaroni” i prodotti più venduti erano i “Vermicelli”, le “Rizzette”. Gaetano Del Rossi fece più viaggi verso l’Italia, per visitare le varie realtà del settore, e in una di queste riuscì a “rubare” alla concorrenza un “maestro pastaio” ritenuto una eccellenza. Gaetano Del Rossi occupò ruoli preminenti nella società civile di Providence ed in particolare nella locale “Camera di Commercio”. Gaetano fu per anni presidente e tesoriere della “G.D. Del Rossi Co.” . Poi, anni dopo, il declino.

A cura di Geremia Mancini – presidente onorario “Ambasciatori della fame”