Il Duo Alphorn & Bayan in concerto al Teatro Savoia di Campobasso

20

duo alphorn bayanCAMPOBASSO – Domani, sabato 14 gennaio alle ore 18,30 al Teatro Savoia di Campobasso con il concerto del Duo Alphorn & Bayan, composto da Carlo Torlontano Alphorn (Corno delle Alpi) e da Massimiliano Pitocco Bayan (Fisarmonica), prenderà il via la seconda parte della stagione concertistica organizzata dagli Amici della Musica Walter De Angelis.

Il Duo Alphorn & Bayan nasce per l’amicizia ma soprattutto per il grande rispetto artistico che lega Carlo Torlontano e Massimiliano Pitocco entrambi considerati tra i migliori interpreti internazionali di questi strumenti e che da anni svolgono con successo la propria attività concertistica individuale parallelamente alla attività didattica come docenti di Conservatorio. Lo scopo del Duo è quello di offrire, attraverso questa originale proposta, un recital unico con un programma di altissima qualità dove ogni brano è attentamente discusso e selezionato.

Una proposta unica ed innovativa creata per promuovere ed introdurre nelle sale da concerto di tutto il mondo due strumenti legati alle più antiche tradizioni e culture popolari che con le loro sonorità producono magiche atmosfere ed evocano memorie del passato e dei paesi lontani.

CARLO TORLONTANO

Considerato uno dei migliori solisti internazionali, Carlo Torlontano si è esibito con il suo Corno delle Alpi in tutto il mondo. Dopo essere stato per molti anni il 1° Corno dell’Orchestra della RAI, del Teatro di San Carlo di Napoli e del Teatro Lirico di Cagliari decide di dedicarsi all’attività solistica effettuando tournée in Europa, Asia, Australia e Nord America. Si è esibito così al Mozarteum di Salisburgo, Filarmonica di Berlino, Filarmonica di San Pietroburgo, Beethovenhalle Bonn e poi Varsavia, Praga, Brisbane, Hong Kong, Besancon, Porto, Bratislava, Den Haag, Santander, Tokyo, Montréal, Basilea, Newport, San Diego, registrando per le televisioni e radio di tutto il mondo. E’ stato inoltre invitato ad eseguire il concerto di Leopold Mozart nel 2006 al Mozarteum di Salisburgo in occasione delle celebrazioni del 250° anniversario della nascita di Amadeus e nel 2019 alla Konzerthalle di Augsburg in occasione delle celebrazioni del 300° anniversario della nascita di Leopold. Ha recentemente ricevuto dal Maestro Arvo Pärt l’esclusiva per eseguire come solista la sua composizione per Corno delle Alpi ed orchestra. E’ stato anche il primo interprete della parte originale scritta da Richard Strauss per la scena d’apertura della sua “Daphné” che ha così eseguito all’Opera di Göteborg, al Teatro di Basilea e alla Filarmonica di Berlino. Ha registrato per le televisioni e radio di Australia, Canada, Cina, Finlandia, Germania, Giappone, Messico, Polonia, Russia, Svezia, USA ed ha avuto l’onore di collaborare in questi anni con prestigiosi direttori d’orchestra. Ha collaborato con i più prestigiosi direttori d’orchestra ed ha partecipato alle dirette TV a Roma dal Palazzo del Quirinale per il 50° anniversario della Repubblica Italiana e alla Reggia di Caserta per l’incontro del G7. Nel 2003 è stato inoltre invitato al “Martha Argerich & Friends” dove ha avuto il piacere di suonare in quintetto con Martha Argerich. E’ attualmente titolare della cattedra di Corno al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara.

MASSIMILIANO PITOCCO

Ha iniziato lo studio della Fisarmonica con il M° Di Zio proseguendo a Parigi con il M° Bonnay e diplomandosi al C.N.S, al Conservatorio della Ville de Paris e al C.N.R. Nel 92 si diploma con lode in Organo a Pescara con la Prof.ssa Franzoni, nel 94 in Fisarmonica a Bari dove ha studiato Fuga e Composizione con il M° Alandia. Nel 93 ottiene il Primo Premio con medaglia d’Oro al concorso regionale d’Ile de France, E’ vincitore di numerosi concorsi internazionali di Fisarmonica, tra cui il 1° premio a Castelfidardo e il 2° premio alla Coppa del Mondo (Svizzera 1989). Ha suonato in importanti Teatri di tutto il mondo come quelli di Monaco, Francoforte, Concertgebouw di Amsterdam, Bruxelles, Amburgo, Tonhalle di Zurigo e Lucerna, Città Lisbona, Belgrado, Vienna, Parigi, Lione, Lussemburgo, Budapest, Konzerthaus di Berlino, Città del Mexico, Sydney, Tokyo, Yokohama, EAU, Marocco, San Paolo di Brasile, USA, e nei maggiori Teatri italiani.. Da anni suona anche il Bandoneòn e si è dedicato al Tango ed in particolare alla musica di Piazzolla. Ha collaborato e collabora con grandi musicisti e attori quali Milva, Bacalov, Morricone, Fedele, Bussotti, Kremer, Piovani, Capossela, Placido, Mastelloni, Riondino, Decaro; ha registrato numerose colonne sonore per film di cinema e televisione e inciso diversi CD per le case discografiche Wergo, Dynamic, Sculture d’Aria, Riovoalto-Ducale, Wide, Azzurra e MAP. E’ titolare della cattedra di Bayan/Fisarmonica al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e ha tenuto Masterclass alla Royal Academy di Londra, Portogruaro, Accademia di Riga, Università di Linz e Conservatori di Pechino e Tanijn.