Eventi a Campobasso con “Gennaio in Città”: il programma

151

eventi campobasso gennaio 2023

Arte, musica, spettacoli, tradizioni ed enogastronomia protagonisti del calendario di appuntamenti dell’Amministrazione comunale

CAMPOBASSO – L’anno nuovo porta sin da subito tanti nuovi eventi in città. Infatti, quello di gennaio a Campobasso sarà un mese ricco di arte, musica, spettacoli, tradizioni ed enogastronomia, libri e tanto altro ancora, grazie al calendario degli eventi di “Gennaio in Città” organizzato dall’Amministrazione comunale di Campobasso.

I tanti appuntamenti del calendario natalizio cittadino hanno riscosso apprezzamenti e, soprattutto, hanno coinvolto come parte attiva tutte le fasce della popolazione e tanti diversi settori artistici, produttivi e sociali presenti sul territorio. Ora, con il cartellone di “Gennaio in Città”, la proposta culturale si conferma ancora più forte, dinamica e se possibile completa.

PROGRAMMA EVENTI GENNAIO 2023

Intanto, mercoledì 4 gennaio 2023, alle 17.30, presso la sede dell’Associazione il Nostro Quartiere San Giovanni, in via Emilia, si terrà l’ultimo dei tre appuntamenti itineranti del teatro dei burattini nei quartieri della città, con lo spettacolo “La principessa Asinella” e giovedì 5 gennaio, al Cinema Alphaville, alle ore 18.00, l’ultima proiezione di Cinema in Città, a cura dell’Associazione Kiss Me Deadly con il film d’animazione “Troppo cattivi”.

Sempre giovedì 5 gennaio parte, al Circolo Sannitico, “Un Fiume di Abbracci: collettiva di pittura, letture e monologhi, esibizioni musicali e canore, danza ed interventi culturali”, a cura del Gruppo Artistico Culturale ZICK’ART e dell’Associazione “Il Sentiero”. Inaugurazione ore 17.00 (orari: vernissage dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 21.30; spettacoli dalle 17.00 alle 21.30).

Lo Spettacolo musicale “I Remember Fred Bongusto” dei New Harlem, a cura dell’Associazione Molise Live, animerà il Teatro Savoia, nella serata del 5 gennaio, dalle ore 21.00.

Il 6 gennaio per la gioia di bambini e famiglie, torna la “Befana tra i bambini”, in collaborazione con i Vigili del fuoco, in Piazza Vittorio Emanuele II, alle ore 10.30.

Sabato 7 gennaio, appuntamento con la “Cerimonia del Dono dei libri ai nuovi nati – Incontro con le famiglie”, a cura di Nati per leggere Molise, presso la Sede dell’Associazione il Nostro Quartiere San Giovanni, via Emilia, alle ore 10.00.

In serata, nello stesso giorno, alle ore 20.00, la Biennale dell’Incisione Italiana Contemporanea “Domenico Fratianni” – Città di Campobasso, XI Edizione – Biennale B-side, proporrà “Cosaltro”, esperimenti di Antonio Talamo (percussionista e polistrumentista), a cura dell’Associazione Culturale Domenico Fratianni, presso le Sale della Biennale al Palazzo GIL (ingresso con biglietto mostra).

Martedì 10 gennaio, in programma la presentazione della pubblicazione “Archeologia del paesaggio nel Molise interno” nella collana “Aree interne” – Edizioni di Macchiamara 2022, a cura della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali, al Circolo Sannitico, alle ore 18.00.

Sabato 14 gennaio, alle ore 16.00, al Circolo Sannitico, sarà la volta di “Al tavolo con gli Argonauti – Giochi da tavolo e Giochi di Ruolo”, a cura dell’Associazione gli Argonauti. Sempre il 14 gennaio è previsto il concerto “Antiche tradizioni e magiche atmosfere”, Duo Alphorn & Bayan, a cura dell’Associazione Amici della Musica “Walter De Angelis”, al Teatro Savoia, alle ore 18.30.

Martedì 17 gennaio, giornata particolarmente importante e sentita per la tradizione popolare campobassana, “Gennaio in Città” propone due appuntamenti immancabili: la “Passeggiata letteraria nel centro storico di Campobasso tra esseri fantastici del Molise… e non solo!”, a cura di Telos Edizioni, da Largo San Leonardo, ore 16.30, e per la Festività di Sant’Antonio abate lo spettacolo “Ulessa areturna’ a Sant’Antuone”, a cura di Nicola Mastropaolo, sul sagrato della chiesa di Sant’Antonio abate, alle ore 20.30.

Mercoledì 18 gennaio, si continua nel solco della tradizione di Sant’Antonio abate e altri riti carnevaleschi, con la presentazione del volume “Janas, cogas, Mommotti e altri esseri fantastici della Sardegna”, a cura di Telos Edizioni, al Circolo Sannitico alle ore 18.30.

A gennaio torna anche l’appuntamento con la rassegna “Campobasso in Comune”. Sabato 21 gennaio si parlerà di “Il barocco a Campobasso nelle opere della chiesa di Sant’Antonio abate”, relatore Franco Valente, a cura della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali, presso Chiesa di Sant’Antonio abate, alle ore 12.00

Nel pomeriggio di sabato 21 gennaio, al Circolo Sannitico, invece, alle ore 17.00, ci sarà la Presentazione del libro “(r)Esistere – Voci e volti delle aree interne” di Miriam Iacovantuono, a cura di Italia Nostra Campobasso.

Da segnalare, in questo ricco e composito programma di iniziative inserite nel calendario di “Gennaio in Città”, l’appuntamento, da lunedì 23 a sabato 28 gennaio, con la Settimana dell’enogastronomia molisana, a cura di Sebastiano Di Maria. Previsti, per l’occasione, sei diversi incontri tematici su: filiera cerealicola, filiera della carne, tartufo, filiera lattiero-casearia, filiera olivicolo-olearia, filiera vitivinicola.

Chiuderanno questo gennaio di eventi a Campobasso, sabato 28, per la Giornata della Memoria, il Teatro musicale: “Ad Auschwitz c’era un’orchestra femminile”, a cura dell’Associazione Amici della Musica “Walter De Angelis”, al Teatro Savoia alle ore 18.30 e lunedì 30 gennaio, per la Biennale dell’Incisione Italiana Contemporanea “Domenico Fratianni” – Città di Campobasso, XI Edizione – Biennale B-side, appuntamento con “Lasciare il segno” di Erri De Luca, a cura dell’Associazione Culturale Domenico Fratianni, sempre al Teatro Savoia, alle ore 20.30 (Biglietti Ciaotickets).