Fanelli alle istituzioni: “Riorganizzare i servizi sanitari”

21

CAMPOBASSO – Dall’Alto al Basso Molise una voce unica: riorganizzare i servizi sanitari in modo da garantire pari diritti a tutti i cittadini. Questa mattina davanti alla sede del Consiglio regionale, a Campobasso, una manifestazione con una nutrita delegazione di cittadini, comitati, sindaci e rappresentanti sindacali per sollecitare i rappresentanti istituzionali ad avviare un percorso costruttivo e concreto affinché il Sistema sanitario regionale (Ssr) possa realmente soddisfare queste richieste.

A prenderne atto è stata anche l’Assemblea regionale. In apertura dei lavori, infatti, la capogruppo del Pd Micaela Fanelli ha annunciato il ritiro di una specifica mozione, ‘Sospensione di ogni riduzione dei servizi sanitari e dei presidi sanitari sul territorio regionale’, firmata anche dal collega Vittorino Facciolla (Pd), per fare in modo che il Consiglio voti un unico documento, condiviso anche dalla maggioranza di centrodestra.