Festival dei Misteri, il programma di venerdì 17 giugno

14

Apertura della mostra di Paolo Cardone dedicata al Cammino di Santiago, a Piazza della Vittoria di scena l’Orchestraccia

mostra di Paolo Cardone dedicata al Cammino di SantiagoCAMPOBASSO – Venerdì 17 giugno, la proposta delle mostre fotografiche in città, inserite nel cartellone del Festival dei Misteri stilato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso, si amplia con l’inaugurazione di una nuova mostra di qualità, quella di Paolo Cardone, allestita nei locali del Circolo Sannitico di Campobasso e intitolata “Passo dopo Passo. Il mio cammino verso Santiago de Compostela”.

Le opere fotografiche dell’artista campobassano propongono un percorso visivo ed emozionale vissuto in prima persona dallo stesso Paolo Cardone durante il suo viaggio a piedi lungo il Cammino di Santiago. La mostra, che verrà inaugurata venerdì 17 giugno alle ore 17.00 con la partecipazione anche di Giovanni Maria Novielli (OFM), resterà visitabile fino al 28 giugno con i seguenti orari: tutti i giorni 10.00/12.30 – 16.30/19.30.

Anche venerdì, “La Città dei Misteri: tra borghi e tradizioni”, appuntamento di promozione e marketing territoriale, resterà visitabile per tutto il giorno lungo Corso Vittorio Emanuele II, insieme alla Mostra Mercato dei prodotti tipici molisani e al Mercatino di Corpus Domini curato e organizzato dall’AS.E.C Confesercenti, mentre, nell’area dell’Ex Romagnoli, ci sarà spazio come sempre per la tradizionale Fiera di Corpus Domini. In Piazza Vittorio Emanuele tornerà da venerdì 17 giugno e fino al 21 giugno, anche il Teatro Nazionale dei Burattini di “Adriano Ferraiolo”.

Invece, per guardare con occhi diversi la sfilata dei Misteri del Corpus Domini, ildiavolodeimisteri, storico evento di promozione turistica curato da Ares con sede in Corso Vittorio Emanuele II, n. 55, invita tutti, sia venerdì 17 giugno, alle 18.30, che sabato 18 giugno (alle 17.30), a prendere parte all’incontro “La forgia pe li Misterii”, per ascoltare le storie sul Di Zinno e sui suoi ingegni curate in modo inedito e originale da il Narratografo (Stefano Di Maria) insieme a Rosaria Pietromonaco.

Venerdì 17 giugno, in serata, il cartellone del Festival dei Misteri, propone anche il secondo dei ben 4 concerti gratuiti previsti e organizzati in Piazza della Vittoria, uno per ogni sera, fino a domenica 19 giugno.

Venerdì 17 giugno, alle ore 21.30, nell’area spettacoli di Piazza della Vittoria sarà, infatti, la volta dell’Orchestraccia in concerto, gruppo itinerante folk-rock romano, che si compone in modo creativo e disordinato di attori, cantautori, musicisti, performers: Marco Conidi, Edoardo Pesce, Luca Angeletti, Giorgio Caputo e tanti altri artisti e sopraffini musicisti si aggiungono di volta in volta, come Gianfranco Mauto, Salvatore Romano, Fabrizio Lo Cicero.

Usando delle misture di suono estremamente moderne, dal dub, al punk-rock al patchanka, l’Orchestraccia fa cantare, ballare, ridere, riflettere, commuovere. L’Orchestraccia nasce dall’idea e dalla voglia di attori e cantanti e musicisti di unire le loro esperienze reciproche e confrontarle cercando una forma innovativa di spettacolo nel panorama italiano che comprenda musica e teatro in una lettura assolutamente attuale. Partendo dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, l’Orchestraccia riscopre tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana e perle della tradizione romana. Tradizione che prosegue con la creazione di inediti della band, in un mix di teatro canzone di grandissimo impatto.