Food & Fashion, The Blue Harvest 2016: a Campobasso il 15 settembre

290

Appuntamento con gusto, moda, magia e solidarietà in scena all’Istituto Professionale per l’Agricoltura ‘Leopoldo Pilla’

 the blue harvest 2016CAMPOBASSO – Food&Fashion “The Blue Harvest” è il nome della manifestazione in programma il prossimo giovedì 15 settembre presso l’Istituto Professionale per l’Agricoltura ‘Leopoldo Pilla’ di Campobasso. La scuola di viale Manzoni ospita un nuovo evento capace di unire enogastronomia, moda e solidarietà per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma.

Ancora una volta, a fare da cornice alla manifestazione l’ampio spazio esterno all’edificio di viale Manzoni, che diverrà prezioso scrigno per le prelibatezze locali e suggestivo cammino di “esperienze sensoriali dove il gusto farà da padrone”.

Vino, pasta, olio: nuovamente la scena sarà conquistata dalle tradizioni del Made in Molise. Il tutto con un “tema” dominante: il blu. Un colore capace di fondere in un’unica essenza il meglio della nostra terra. Il blu è, infatti, il colore dei grappoli d’uva che celebra la vendemmia della Tintilia, prodotta e lavorata dall’Istituto Agrario.

Blu rappresenta anche il mondo del denim: il direttore artistico dell’evento, Leopoldo Durante, è infatti socio, insieme a Lapo Elkann, del noto marchio di denim Care label. Più di venti anni di esperienza internazionale nel mondo del jeans, con alle spalle collaborazioni per i grandi nomi della moda, Durante quest’anno festeggerà 50 collezioni. Un traguardo da condividere con la sua Campobasso e il Molise intero.

Il blu sarà poi l’elemento dominante del raffinato menù dello chef Adriano Cozzolino, da sempre attento a valorizzare i prodotti molisani nel mondo, mescolando sapientemente tradizione e innovazione. Il medesimo colore farà da padrone anche nella musica della serata, affidata ai Blu Vibes e Ramegna, che accompagneranno la degustazione dei prodotti a Km 0 forniti dall’Istituto Agrario e dalla Coldiretti e la degustazione dei vini molisani a cura dell’ONAV.

conferenza-the-blue-harvestIn linea con il tema della serata anche la coreografia “senza gravità e senza confini” della compagnia Liberi di…Physical Theatre. Corpi sospesi sfideranno la forza di gravità offrendo uno spettacolo suggestivo e magico che si terrà tra i vigneti. Ad accogliere i presenti ci saranno, inoltre, le immagini Food&Fashion della Scuola del Cinema di Roma e della Fondazione Potito, in un evento la cui scenografia porta la firma di Rossella Tilli, da anni nel mondo dello spettacolo e della televisione.

Nel corso della manifestazione sarà, poi, possibile sostenere la popolazione di Amatrice. Nel menù della serata sarà, infatti, inserito uno dei piatti simbolo della gastronomia italiana, la pasta all’amatriciana al costo di due euro, il cui ricavato sarò utilizzato per la ricostruzione di Amatrice, uno dei Comuni più colpiti dal terremoto.

La manifestazione organizzata dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ‘Leopoldo Pilla’ di Campobasso vanta l’adesione di: Regione Molise – Assessorato all’Agricoltura; Camera di Commercio del Molise; Pasta Colavita; Olio Colavita; Ortuso; Pastificio La Molisana; Comune di Campobasso; Provincia di Campobasso; Comune di San Martino in Pensilis; Grand Hotel Rinascimento; Garden Strutture in legno; Onav; Coriolis; Coldiretti Molise; Scuola d’Impresa; Fideuram; Caffè Camardo; Di Maria; Ciarniello; Panificio Rosa Maria Vittoria; Fondazione Potito; Moda Impresa; Gruppo GSM; Lete; HeraAmbiente; Venafro Palace Hotel; Associazione Nazionale Avis sezione Campobasso.