Giornata internazionale della montagna, Paglione ricevuto da Mattarella al Quirinale

45

CAPRACOTTA – “Una giornata che mi riempie di orgoglio: essere uno dei venti sindaci della montagna d’Italia ricevuti dal Presidente Mattarella al Quirinale è sicuramente un grande onore, anche perché lo interpreto come un riconoscimento all’impegno che da sempre dedico ai problemi della montagna, come amministratore di lungo corso e come presidente Uncem Molise”. Così il sindaco di Capracotta Candido Paglione, che ieri è stato a Roma per incontrare il capo dello stato.

La cerimonia è avvenuta in occasione della Giornata internazionale della montagna. “E’ stato bello – aggiunge Paglione – ascoltare l’invito che il Presidente della Repubblica ha rivolto alla politica perché si adoperi a superare le disuguaglianze territoriali e a perseguire, invece, uno sviluppo armonico del paese nel pieno rispetto dell’articolo 44 della Costituzione. La montagna vista come “un modello di economia sostenibile al quale guardare e i cui equilibri vanno gestiti con saggezza”, parole importanti che ci trasmettono fiducia e restituiscono dignità e speranza alle popolazioni che la abitano e la custodiscono”.