Gli operai della Fiat di Termoli: “Un giorno che non dimenticheremo”

63

TERMOLI – “Questa è una giornata che non dimenticheremo facilmente”. A parlare sono alcuni operai di Fca Termoli, evacuati dallo stabilimento a causa di un incendio divampato da un deposito esterno ai capannoni produttivi.

“L’ultima volta che fummo costretti a lasciare lo stabilimento fu nel gennaio del 2003 in occasione dell’alluvione – ha ricordato il segretario regionale della FIM-Cisl Riccardo Mascolo – Ricordo che i lavoratori di turno furono mandati a casa e poi ci fu la CIG”.

Per molti dipendenti con meno anni di anzianità si tratta,invece, della prima volta. “La paura c’è stata – hanno dichiarato alcuni – Non ci saremmo mai aspettati una situazione del genere”.