Guardialfiera entra a far parte dell’Associazione nazionale “Città dell’olio”

17

GUARDIALFIERA – Guardialfiera entra a far parte dell’Associazione nazionale “Città dell’olio”. Il Molise si conferma regione dedita alla produzione di olio di qualità con gli attuali 25 comuni all’interno dell’Associazione nazionale e il fiore all’occhiello del Parco regionale dell’Olivo di Venafro.

Esulta il vice governatore Vincenzo Cotugno: “Il Turismo dell’Olio, dall’anno scorso legge nazionale, è una splendida opportunità anche per la nostra regione, dove l’enogastronomia e i percorsi dedicati sono un asset importante del Piano Strategico regionale del Turismo e della Cultura. Grazie al presidente nazionale, Michele Sonnessa, venuto in Molise per suggellare l’ingresso di Guardialfiera, all’attivissimo vicepresidente Nicola Malorni, all’ideatore di questa splendida Associazione, Pasquale Di Lena e al sindaco Vincenzo Tozzi per aver creduto ad un riconoscimento che amplia la nostra offerta turistica attraverso la valorizzazione dell’olio, dei prodotti tipici molisani e dei nostri Borghi unici!”.