Inflazione Molise, stangata mangia risparmi per le famiglie

20

CAMPOBASSO – Anche le famiglie molisane alle prese con la stangata dovuta all’inflazione, stimata per il 2022 all’8%. A fare i ‘conti’, l’Ufficio studi della Cgia di Mestre. Al 31 dicembre 2021 le consistenze delle famiglie della provincia di Campobasso erano pari a 4.103 milioni di euro, 1.915 milioni di euro per quelle della provincia di Isernia.

In base all’elaborazione della Cgia, su dati della Banca d’Italia e Istat, la perdita di potere d’acquisto causata dall’inflazione è di 328 milioni di euro per Campobasso e 153 mln per Isernia. A pagare il conto più salato, le famiglie residenti nelle grandi città, dove il caro vita si fa sentire maggiormente.