La Pescara Basket aspetta al PalaBeOne l’Air Termoli

17

TERMOLI – Dopo due settimane di stop forzato torna in campo la Pescara Basket, che tra due giorni esatti ospiterà l’Air Basket Termoli, tornando così a disputare una partita casalinga. Sarà la prima volta in oltre due mesi. La squadra molisana, a dispetto dei soli quattro punti in graduatoria, frutto di due vittorie ed undici sconfitte ottenute alla media di 70,9 punti realizzati e 75,9 subiti, presenta elementi di sicuro valore e nelle ultime settimane si è ulteriormente rinforzata con l’ingaggio dell’esterno Angelo Luzza, proveniente dalla Vis Reggio Calabria (C Gold Calabria-Sicilia), che nelle tre gare disputate viaggia a 14,0 punti di media, realizzandone 15 nel nettissimo successo interno (79-51) sul Nuovo Basket Aquilano nella scorsa giornata.

Gli altri punti di forza del roster allenato da coach Mike Del Vecchio sono sicuramente il playmaker classe 2000 Filippo Marcone, miglior realizzatore della squadra con 16,0 punti a partita, l’ala argentina classe 2002 Gaston Fredes (10,9), l’esterno belga Gael Hulsen (10,0) e l’esperto pivot argentino Federico Vidal Ramos (10,0). Da non sottovalutare anche il contributo delle due bandiere termolesi Claudio Suriano (8,1) e capitan Silvio Marinaro (6,3), oltre che del lungo Giorgio Zacchigna (7,2) e dell’ala ex Unibasket Lanciano Vlad Bantsevich (5,9), con gli under Nicolas Del Grande (3,9), Daniele Cappella e Lorenzo Palumbo che completano l’organico.

La gara di andata ha visto i biancazzurri imporsi con il punteggio di 58-62 dopo aver condotto agevolmente per oltre trenta minuti, sfiorando anche le venti lunghezze di vantaggio, prima di subire il veemente ritorno dei molisani nel finale, con i ragazzi di coach Vanoncini che, seppur con qualche patema di troppo, riuscirono a respingere tutti i tentativi di rimonta dei padroni di casa. Palla a due, al PalaBeOne di via Elettra, in programma domenica 20 febbraio con fischio d’inizio alle ore 18. Arbitreranno i signori Luca Martini di Mosciano Sant’Angelo (Teramo) e Giovanni Di Lello di Roseto degli Abruzzi (Teramo). Biglietto unico a 5 euro, con obbligo di presentare il green pass rafforzato all’ingresso e di indossare le mascherine Ffp2, oltre che mantenere il distanziamento sociale, per tutto l’andamento dell’incontro.