Processione del Venerdì Santo a Campobasso: le strade interessate

62

croce

Cretella: “L’invito è quello di spostarsi esclusivamente a piedi e auspichiamo la massima collaborazione con il personale della Polizia Municipale e delle associazioni di volontariato che saranno impiegate sul territorio”

CAMPOBASSO – Venerdì 15 aprile, tornerà a svolgersi a Campobasso, dopo due anni di stop forzato causa pandemia, la tradizionale e sentita Processione del Venerdì Santo che toccherà le seguenti strade cittadine: Via Santa Maria della Croce, Via Marconi, Via Sant’Antonio Abate, Largo San Leonardo, Via Ziccardi, Salita San Paolo, Salita Santa Maria Maggiore, Via Chiarizia, Via Cannavina, Via Ferrari, Piazza Battisti, Via Mazzini, Via Umberto I, Piazza Cuoco, Via Cavour, Corso Bucci, Piazza D’Ovidio, Piazza V. Emanuele II, Viale Elena, Via Scatolone, Piazza della Vittoria, Corso Vittorio Emanuele II, Piazza Pepe, Via Marconi, Via Santa Maria della Croce.

Considerata l’attesa che vi è intorno alla Processione del Venerdì santo a Campobasso, si è ravvisata la necessità di sospendere la circolazione e vietare la sosta dei veicoli sulle strade e tratti di esse interessati dalla Processione, attraverso l’ordinanza predisposta dal dirigente e comandante della Polizia Locale, Luigi Greco, al fine di assicurare l’ordinato svolgimento e tutelare la pubblica incolumità.

“Come oramai consuetudine, in occasione dei grandi eventi che prevedono la chiusura del traffico, – ha detto l’assessore alla Mobilità Simone Cretella – auspichiamo la massima collaborazione con il personale della Polizia Municipale e delle associazioni di volontariato che saranno impiegate sul territorio, affinchè possano evitarsi situazioni di criticità legate alla circolazione. L’invito è quello di spostarsi esclusivamente a piedi, oppure utilizzare i mezzi pubblici, e comunque evitare di avvicinarsi alle zone centrali dove il traffico, ed ancor più la sosta, sarà inibita per buona parte della giornata”.

Per tutti gli spostamenti in ingresso verso il centro città e in uscita, il consiglio è quello di utilizzare le tangenziali, mentre la circolazione e la sosta dei veicoli sulle strade interessate all’evento per venerdì 15 aprile sarà disciplinata come dettagliato esplicitamente nell’ordinanza n. 52-2022 allegata a questo comunicato.