Regione, sostegno alle aziende agricole, prime misure dal Dl Sostegni

47

agricoltura

Riduzione dei contributi a carico delle aziende e nuove risorse per le filiere: ecco le misure previste dal Dl Sostegni

CAMPOBASSO – Ben 300 milioni di euro, attraverso una robusta decontribuzione, sono destinati al sostegno di quelle aziende agricole che nel 2020 hanno perso fatturato rispetto al 2019. Le imprese possono di fatto usufruire di una riduzione degli oneri fiscali e previdenzali a loro carico, altri 150 milioni vengono invece stanziati direttamente sul fondo delle filiere agroalimentari.

Si tratta dei primi due, importanti risultati ottenuti da Forza Italia e che rientrano nelle misure previste dal Dl Sostegni, presentato proprio ieri dal premier Mario Draghi.

“Due concreti passi in avanti – commenta l’assessore regionale Nicola Cavaliere – a favore del settore e ottenuto grazie al movimento azzurro e in particolar modo all’attento e scrupoloso lavoro svolto dal Dipartimento Agricoltura del partito, di cui mi onoro di far parte”.

“Siamo solo all’inizio, – aggiunge Cavaliere – i problemi da risolvere sono ancora tanti e la crisi legata alla pandemia morde forte, soprattutto nel Mezzogiorno e nelle aeree interne e svantaggiate. Ma col nuovo governo nazionale si segnala finalmente un evidente cambio di rotta nelle politiche di sostegno al mondo agricolo”.