Restate in officina a Sepino: il programma dell’edizione 2022

145

restate in officina 2022SEPINO – L’Officina presenta: Restate in officina – Sepino2022. “Siamo felici di offrirvi, dopo due anni di pandemia, un programma finalmente strutturato per l’agosto sepinese, con una preview fissata a sabato 30 luglio, quando avremo Antonella Presutti che ci presenterà “Il Rianimatore”, suo ultimo romanzo uscito con Arkadia Editore – riferiscono gli organizzatori.

Dopo il successo dello scorso anno, insieme alla Pro Loco Pro Sepino, riproporremo, mercoledì 10 agosto, “La notte dei desideri”: dal tardo pomeriggio, visite guidate nel borgo, performance d’arte varia nei punti più caratteristici del centro storico e… i vostri desideri!

Martedì 16 agosto, Mirko Addesa, re del noir molisano, verrà a raccontarci la sua “Omissis Baby”, protagonista del suo bel libro pubblicato da Bertoni Editore. Domenica 21 agosto, presso la Sala Santo Stefano, insieme alla Pro Loco Pro Sepino e a Sepino nel Cuore, parleremo di Suor Giulia De Marco, controversa figura sepinese di cui ha già scritto Sebastiano Vassalli nel suo “Io Partenope”. Dopo un’intervista al nostro presidente Antonio Tammaro, presenteremo per la prima volta al pubblico “Giulia, occhi di fata… capelli corvino…”, melologo scritto del compianto prof. Maurizio Ferrante.

Martedì 23 agosto, Pier Paolo Giannubilo sarà con noi per bruciarci con il suo “Incendio sul mare”, seconda uscita per Rizzoli dopo l’acclamato “Il Risolutore”, finalista al Premio Strega 2020.

Mercoledì 24 agosto, un’icona dell’indie rock calcherà il palco di Piazza Nerazio Prisco: Massimo Zamboni, fondatore di CCCP e CSI, aprirà le danze di Sonika 2022 proponendo il suo repertorio di canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana degli ultimi 30 anni. Prima di lui, Marco Parente, uno dei più apprezzati cantautori rock di casa nostra, osannato dai colleghi e dalla critica.

Giovedì 25 agosto, presso la Sala Santo Stefano, si terrà la proiezione di “La cascata delle castagne”, docufilm sulle cascate di Sepino e sull’importanza dell’acqua per il corpo e per la mente. Con Pro Loco Pro Sepino.

Venerdì 26 agosto, sempre per Sonika 2022, in Piazza Nerazio Prisco una egina indiscussa della musica italiana: Ginevra Di Marco, che ammalierà i presenti con la sua incredibile voce. Prima di lei la talentuosissima molisana Liana Marino. Un ringraziamento particolare ad Antonella Presutti, Maurizio Oriunno e Fondazione Molise Cultura per l’ostinata fiducia che ripongono in noi, e all’Amministrazione Comunale di Sepino, sempre al nostro fianco.

Nel frattempo, con i nostri giovani operai, stiamo preparando una serie di serate a tema che porteranno a Sepino la club culture delle grandi capitali europee. Naturalmente, non ci fermeremo qui. Stiamo già lavorando per settembre e per l’inverno. Per noi, Sepino non è soltanto un luogo di vacanza ma una casa da abitare tutto l’anno”.