Spaccio, evasione e furti a Isernia: in manette una 45enne pescarese

54

ISERNIA – Spaccio, evasione, furti e false dichiarazioni: c’è davvero di tutto nel “curriculum” di una 45enne pescarese che è stata arrestata dalla polizia in esecuzione di un provvedimento di cumulo pene emesso dalla Procura di Vasto (CH).

La donna ha commesso i reati in questione tra Isernia, Pescara e Vasto nell’arco di due anni: tra il 2009 e il 2011. Dopo le formalità di rito, è stata rinchiusa nel carcere di Chieti.