Studente termolese accoltellato a Pescara, è grave in ospedale

105

coltelli sequestratiTERMOLI – Studente termolese accoltellato a Pescara, è grave in ospedale. Il ragazzo, 21 anni, è stato assalito ieri sera dal suo coinquilino nell’appartamento che i due condividono in via Vasco de Gama. Secondo le prime informazioni, al giovane (che frequenta la facoltà di Economia) sono stati inferti oltre 20 fendenti.

Ancora ignote le ragioni dell’aggressione, probabilmente dovute a un diverbio. Sul posto il 118, che ha condotto il molisano al pronto soccorso del nosocomio “Santo Spirito”, dove è giunto in codice rosso. Ora è ricoverato nel reparto di Otorinolaringoiatria. È intervenuta anche la polizia.