Termoli: presentate le attività del Flag Molise costiero

Flag Molise costiero

Tre le azioni che dovrà intraprendere: promozione del prodotto ittico locale, incentivazione di piccole e medie imprese, sostegno della pesca sostenibile

TERMOLI – Venerdì mattina è stato presentato l’inizio delle attività del Flag Molise costiero. Presenti alla conferenza stampa il presidente del Flag, assessore Vincenzo Ferrazzano che ha spiegato le principali azioni del Flag.

Tre le azioni che il Flag porrà in essere:

  • la promozione del prodotto ittico locale e delle sue qualità
  • l’incentivazione alle piccole e medie imprese del mondo della pesca finalizzata ad introdurre innovazioni nel processo produttivo con l’obiettivo di conquistare nuovi mercati
  • sostegno a una pesca sostenibile attraverso la fornitura di servizi innovativi e di controllo, monitoraggio e preservazione dell’ambiente marino.

L’assessore regionale Vittorino Facciolla ha spiegato che per la prima volta in Molise si attiva un Flag e che in questo momento c’è la reale possibilità di procedere con azioni di sviluppo grazie anche al contributo regionale di 1.028.000 euro che vanno ad aggiungersi ai circa 350mila euro previsti dalla quota di cofinanziamento dei beneficiari privati:

“In Molise abbiamo il vantaggio di essere piccoli, in questo caso ci da’ la possibilità di essere più veloci. Quindi questi finanziamenti attraverso i bandi possono essere attivati agevolmente. La Regione sta attivando iter e strutture che consentono di non lasciare mai soli gli operatori. Il Flag e la Regione insieme daranno supporto alle imprese che vogliono un Molise costiero vivace e competitivo. Sono certo che le cose saranno fatte con rapidità e bene”.

Paola Cantelmi, Presidente del Consiglio comunale Campomarino ha sottolineato l’importanza dei Gruppi di azione locale e nello specifico del Flag: “É una grande opportunità per la costa molisana, lavoreremo in sinergia”.

Nel corso della conferenza il dott. Gaetano Piermarino ha presentato anche il sito del Flag, www.flagmolise.it che verrà utilizzato per la comunicazione istituzionale, così come per la news tematiche e la pubblicazione di bandi. Nel sito è presente un’area dedicata alla Trasparenza dove sono pubblicate le delibere e lo Statuto e una sezione dedicata a chi vuole iscriversi al flag. Il Flag è presente anche sui social network Facebook, Linkedin e Youtube.

Il direttore del Flag Cloridano Bellocchio ha spiegato che sul sito i primi bandi verranno pubblicati ad ottobre e saranno inerenti la formazione delle imprese di servizi e la realizzazione, da parte dei Comuni, di strutture destinate alla vendita del prodotto ittico chilometro zero: “Tra gli obiettivi che ci prefiggiamo c’è quello di incentivare l’uso del prodotto ittico nelle mense pubbliche ed estenderlo anche ai Comuni adiacenti”.