Torneo delle Regioni 2017, seconda giornata per Giovanissimi e Allievi molisani

210

LEVICO TERME – Si concludono con un pareggio per i Giovanissimi e una sconfitta per gli Allievi, la seconda giornata di gare contro il C.R. Puglia a Trento Meano.

GIOVANISSIMI

GIOVANISSIMI 2 GIORNATA TDR 2017 Chiudono con un pareggio i Giovanissimi di Oriente la seconda del TDR. Qualificazioni ancora aperte per la selezione di Mister Oriente.Seconda giornata di gare per il Molise che oggi si gioca il tutto per tutto in quel della cornice di Trento Meano contro la compagine pugliese.Squadra che vince non si cambia! Mister Oriente riconferma la rosa che ha vinto il primo match in una partita, degna di nota, contro la selezione del CR con un unica novità Turzo dal primo minuto al posto di Biscotti. Prima decade di gioco intervallata dagli equilibri tattici messi in campo da entrambi i mister delle selezioni regionali.

Il Molise però è in campo sin dal primo minuto con capitan De Luca che si fa sentire con un rasoterra in area ma il centrale non sorprende l’estremo difensore pugliese.Risponde bene la difesa dei molisani agli impulsi offensivi dei bianco-neri della Puglia, una retroguardia dal primo minuto vigile ad arrestare l’invadenza dell’attaccante pugliese Ahmetaj molto propositivo in area. Rinvio del portiere al 12’ del primo tempo ha la meglio il pugliese Vitto che coglie l’occasione si propone in area e batte per la prima volta portier Santangelo. Arriva la prima punizione per il Molise al 18’. Occasione mancata due passi dalla porta il potente tiro di De Luca non riesce a sfondare e prende i pugni del numero uno del C.R. Puglia.

Ma il Molise ci crede e vuole recuperare in un match completamente controllato dagli undici di Oriente. Tiro, al 21’, lontano dall’area di rigore avversaria. Con potenza incredibile del giovanissimo, tra i migliori del match, Iannetta del San Leucio. Con astuzia e bravura rilevante incasella una rete perfetta portando in parità il match. Ottimi gli ultimi minuti di gioco. Il Molise che cerca di rendersi insidioso ma la Puglia risponde bene alla regia di un validissimo capitan De Luca.

Ripartono con un gioco grintoso gli undici di Oriente che si rendono più volte insidiosi in area avversaria. Il Molise vuole fare la differenza! Il goal arriva al 1’ con una punizione calciata benissimo dal bravissimo capitan De Luca che con precisione incasella una sfera perfetta lasciando senza fiato il portiere Signorile. Si aprono le speranze molisane per portare la vittoria nel sacco, vitale per la qualificazione ai quarti. Ma la Puglia non cista! Risponde in contropiede con un’avanzata di Vitto che pareggia i conti al 4’. Ma il Molise non si arrende il pareggio non gli sta bene e continua a martellare. Punizione a pochi metri dall’area di capitan De Luca che prende il legno verticale. Coglie l’attimo il neo entrato Franco. Al 10’ buca l’obiettivo, alla sinistra del primo uomo, portando a quota tre i suoi. Continua un match teso con la Puglia pronta a imporsi davanti ad un Molise dominatore del gioco. Non ci sta la formazione di Catalano che vuole riprendere in mano il match. Azione fallosa in area di rigore, al 30’ penalty per il Molise. A battere è Medico che buca la rete numero tre fondamentale per i pugliesi che non mollano la presa davanti ad un Molise che convince.

Si conclude così un match che ha visto il Molise dei Giovanissimi giocare bene in una partita molto incessante con una rappresentativa degna di nota. “Ha avuto la meglio la Puglia che ha saputo chiudere in match in parità. Sono orgoglioso dei miei ragazzi che stanno giocando con intelligenza e tecnica. Ancora non è finita, la vittoria del 10 aprile contro la Basilicata è tassativa e i miei sono pronti a dare il massimo” Queste le parole di Mister Oriente al termine della seconda giornata al comunale di Trento Meano.

TABELLINO:

PUGLIA-MOLISE 3-3

Puglia: Signorile, Medico, Romano, Valenzano, Carella, Tarantino, Zaza, Pacucci, Cassano, Vitto, Ahmetaj. A disp.: Loschiavo, Siminni, Amodio, Moretti, Roccia, Tenace, Signorelli, Bovio, Mercurio. All. Catalano Lorenzo

Molise: Santangelo, Macarlino, Luisi,Cucciniello, Salladina, Del Cioppo, D’Uva (Ialenti 20’st), Iannetta (VK Iacovino st), Arco , De Luca (K), Turzo. A disp.: Fiorilli, Biscotti, Palumbo, Aletta, Frate, Franco, Iacovino, Ialenti, Di Lollo. All: Carlo Oriente

Arbitro: Bajrami Edi della sezione di Trento

Reti: 12’ pt Vitto (P), 21’ pt Iannetta (M), 1’st De Luca (M), 4’ st Vitto (P), 10’ st Franco (M) Medico (R al 30’ st)

Amm. Iannetta (pt)

ALLIEVI

ALLIEVI 2 GIORNATA TDR 2017Seconda sconfitta per gli Allievi del Molise. 4- 2 per il C.R. Puglia il risultato finale. Giornata decisiva per gli undici di Mister Caruso in quel del comunale di Trento Meano contra la compagine pugliese allenata da Mister Doudou. Primi minuti di gioco con il Molise che risponde bene con importanti impulsi in avanti.

La Puglia però è insidiosa già dalle primissime lancette del cronometro. La bandiera arriva al 5’. Palla al centrocampo avanza De Giglio, supera la difesa del Molise e buca la porta portando così i suoi a più uno. La Puglia vuole continuare la sua corsa. Al 12′ tenta il gol con il capitano Notaristefano ma i pugni del portiere Cercio del Biccari non lo fanno passare. Gli stessi pugni fermano al 20’ il rigore per i pugliesi calciato dallo stesso capitano. Continua a crederci la selezione Doudou e al 28’ doppia lo stacco con la rete su angolo di De Leonardis che allunga le distanze. Il Molise risponde al 1’ di recupero del secondo con il propositivo Vitale che in area buca il sacco e permette ai suoi di accorciare le distanze.

Riprende il match! Il Molise risponde con tutte le risorse davanti ad una Puglia che vuole chiudere in strapositività il match. Al 9’ del secondo tempo serie di rimpalli in area molisana ha la meglio Notaristefano che dirigere una sfera all’incrocio bucando il sacco. Ne approfitta la selezione di Doudou della disattenzione dei molisani di Caruso. Al 12’ Dininno pesca il centrocampista De Leonardis e attanaglia con la casella numero quattro il C.R. Molise.Non sono sufficienti i cambi di Mister Caruso a risollevare le sorti di un match. Ultimi venti minuti con un Molise motivato a recuperare. Al 26’ il neo entrato Di Falco con un potente tiro alto spiazza Santamaria e fa avanzare i suoi di un punto. I dialoghi brillanti, sul calare del cronometro in area tra Evangelista e lo stesso Di Falco, che prende la traversa al 36’, non sono sufficienti a riaprire la gara.

Si chiude così il match per la Rappresentiva Allievi del C.R. Molise. Il 10 aprile la terza e ultima competizione contro la Basilicata a Mori.

TABELLINO:

PUGLIA-MOLISE 4-2

PUGLIA: Santamaria, Monteleone, Notaristefano, Donati (3’st Panunzio), Mazzilli, Sergio (20’ st Daddetta), Sardella (1’ st Daugenti), Tundo (1’ st Dininno), De Leonardis, Sasanelli, Degiglio. A disp.: Vincinguerra, Daugenti, Sergio, Panunzio, Barrasso, Pompilio, Dininno, Daddetta. All.: Daudou Diaw

MOLISE: Cercio,Silvestro ( 20’ st Viselli), Cavaliere, Cioccia (41’ st Farina), Ciocca (15’ Evangelista), Morgese (9’ st Agostinelli), Baldassarre, Leone (7’ pt Carafa), Spina, Della Ventura (22’ st Di Falco), Vitale. A disp.: Spadone, Agostinelli, Carafa, Farina, Di Falco, Leva, Viselli, D’Ascenzo, Evangelista. All.: Caruso Errico

Arbitro: Paoli Alessandro della sezione di Trento.

Reti: 5’ pt Degiglio (P), 28’ pt De Leonardis (P), 36’ pt (M) Vitale, 9’ st Notaristefano (P), 12’ pt Dininno (P), 26’ st Di Falco (M)

Ammoniti: Puglia: Monteleone; Molise: Ciocca, Evangelista, Della Ventura, Vitale.