I turisti lamentano la scarsa manutenzione di Campomarino

63

campomarinoCAMPOBASSO – Diversi marciapiedi rotti, strade poco curate, illuminazione scarsa, soprattutto nelle zone periferiche e in quelle che conducono al lungomare. Sono le critiche più evidenti che i turisti in villeggiatura a Campomarino Lido, bandiera blu 2017 della Foundation for Environmental Education (Fee), muovono nei confronti del Comune.

In sostanza, evidenziano, c’è scarsa attenzione nei confronti di quanti scelgono di passare le vacanze nella località di mare. Dito puntato anche sulla manutenzione della pineta dove bottiglie, lattine, carte, rifiuti in genere e arbusti che invadono la sede stradale e i parcheggi, tra l’altro a pagamento, fanno da cornice impietosa all’intera zona.

In questo caso, però, va evidenziata l’inciviltà di tanti villeggianti ‘mordi e fuggi’ che denotano scarso rispetto per l’ambiente e di un’area verde tra le più belle della costa molisana. Giudizi positivi per l’avvio della raccolta differenziata che ha ridotto sensibilmente la presenza sulle strade di cassonetti maleodoranti.