Vaccini: legge molisana bocciata dalla Corte Costituzionale

CAMPOBASSO – “La Corte Costituzionale ha bocciato la nostra legge del 2018 sui vaccini”. Lo ha ammesso il presidente della Regione Molise, Donato Toma.

La sentenza, dopo l’impugnativa del Governo dello scorso ottobre, è stata depositata nei giorni scorsi.

Nel merito, spiega Toma, la Corte ha richiamato il tema alla competenza statale e non regionale e alle leggi dello Stato. “Per noi ora si tratta di rivedere la legge in chiave costituzionale”, ha chiarito Toma.