Weekend di Pasqua Castel San Vincenzo: bilancio positivo

50

castel san vincenzo

CASTEL SAN VINCENZO – “Se il buongiorno si vede dal mattino, allora ci sono tutti i presupposti perché la prossima stagione estiva possa consolidare l’immagine di Castel San Vincenzo tra le mete più ricercate del Molise”. Ne è convinta la sindaca di Castel San Vincenzo, Marisa Margiotta, che traccia il bilancio delle festività di Pasqua appena trascorse, durante le quali la località ai piedi delle Mainarde è stata nuovamente presa d’assalto da migliaia di turisti che si sono riversati sia sulle sponde del lago artificiale, ma anche nel centro urbano.

“Abbiamo assaporato, con largo anticipo rispetto ai periodi più canonici della villeggiatura, l’aria dell’Estate. Il colpo d’occhio intorno al nostro lago – commenta Margiotta – era fantastico. Dalle prime ore del mattino le sponde del baci o artificiale pulsavano vita e dicevano che ci sarebbe stato il tutto esaurito. E così è stato. Le attività ricettive e di ristorazione hanno lavorato al meglio e questo fa sicuramente bene all’economia di tutto il territorio. Inoltre, i siti turistici più blasonati, vedi le nostre cascate sul Volturno, sono state letteralmente prese d’assalto da tantissimi turisti. Possiamo quindi asserire – conclude la sindaca – di aver iniziato la stagione turistica con il piede giusto, consci di dover offrire servizi ed attività sempre più rispondenti alle richieste provenienti dalle tantissime persone che scelgono Castel San Vincenzo per trascorrere parte delle loro giornate di vacanze e di svago”.