“A piano in the Lake”, Castel San Vincenzo nel videoclip di Simone Sala

19

piano on the lake

CASTEL SAN VINCENZO – S’intitola “A piano on the lake” il nuovo videoclip del pianista Simone Sala, online da oggi sulla pagina Facebook “Un Piano per il Molise” e sulla pagina Instagram dell’artista “simonesalapianista”.

Il videoclip rientra, per l’appunto, nella saga “Un Piano per il Molise”, progetto nato un anno e mezzo fa dall’idea di Simone Sala e che ha, come obiettivo, il rilancio dei nostri meravigliosi paesaggi e la promozione del territorio molisano attraverso la musica.

Dopo il videoclip del “Concerto all’alba” – girato durante la III edizione del Festival Oratino MAC – e “Un Pianista in alta quota” girato, invece, a Campitello Matese è questa la volta di “A piano on the lake”, girato a Castel San Vincenzo.

Tutti e tre i videoclip presentano caratteristiche differenti: l’alba, il tratturo, le montagne, la neve e, per finire, l’immensità del lago, tutte scelte con grande cura ma soprattutto tutte rappresentano il Molise in quella che è la sua vera essenza.

Dopo un anno di lavoro, di richieste, di permessi e soprattutto di organizzazione, oggi possiamo finalmente condividere con voi il videoclip. I colori, il silenzio, il paesaggio mozzafiato. Sono solo alcuni i motivi che hanno portato alla scelta della location del Lago di Castel San Vincenzo.

“È stata una grande avventura – ha dichiarato il pianista Simone Sala – ma allo stesso tempo una grande scommessa per questo grande progetto. Si tratta, per me, di un sogno. Castel San Vincenzo è da sempre uno dei posti più magici del Molise”.

Sono tante le persone che hanno, dall’inizio del progetto, collaborato e lavorato alla riuscita dei videoclip e di tutto ciò che c’è intorno. Ad occuparsi della realizzazione Alessandro Valentini e Vincenzo Villani, entrambi capigruppo della troupe composta dall’operatore Michele Ritota, dalle assistenti di produzione Mara Antonioli e Katia Caruso e dalla colorist Catalin Ciocea.

“Io credo – ha aggiunto Simone Sala – che la musica possa fare tanto per il nostro territorio e così, viceversa. Ci credo fortemente e sto cercando di fare qualcosa per il mio piccolo Molise”.