Covid: Iorio (FdI), “Processare i tamponi negli altri ospedali regionali e non solo al Cardarelli”

24

CAMPOBASSO – Estendere agli altri ospedali regionali la possibilità di processare i tamponi. Lo ha chiesto l’ex governatore del Molise e consigliere regionale Michele Iorio (FdI), ‘suggerendo’ questa ipotesi al presidente della Regione, Donato Toma. In Molise l’unica struttura autorizzata è il laboratorio dell’ospedale Cardarelli di Campobasso.

Per Iorio, dunque, è necessario effettuare uno screening più capillare in quanto “il problema del contagio è la diffusione dei pazienti malati e forse le nostre dimensioni potrebbero suggerirci di effettuare test di massa, o allargati, supportati dalle strutture pubbliche come Regione, Comuni o altre istituzioni, per individuare gli infettati e non solo le percentuali che vengono esaminate. Se continuiamo in questo modo – ha aggiunto – nascondiamo tutte le possibili infezioni che diventano nuovi cluster e nuove emergenze. Il numero dei tamponi che vengono processati – ha concluso – è assolutamente ridicolo rispetto all’emergenza che stiamo affrontando”.