“Janas, cogas, Mommotti e altri esseri fantastici della Sardegna” presentazione libro

19

Mercoledì 18 gennaio al Circolo Sannitico presentazione del volume di Teresa Porcella nell’ambito dei tradizionali festeggiamenti dedicati a Sant’Antonio Abate

Spettri, streghe, Mazapègu - 4CAMPOBASSO – Mercoledì 18 gennaio, presso il Circolo Sannitico alle ore 18.30, nell’ambito dei tradizionali festeggiamenti dedicati a Sant’Antonio Abate, per la tutela dei quali il Comune di Campobasso è tra i fondatori della Rete Italiana Feste di Sant’Antonio Abate, verrà presentato il volume della casa editrice Telos: “Janas, cogas, Mommotti e altri esseri fantastici della Sardegna” di Teresa Porcella e illustrato da Ignazio Fulghesu.

Con l’autrice Teresa Porcella, che sarà presente alla serata, e con Luana Astore (responsabile di Telos edizioni) e Rossella Andreassi del Museo della Scuola e dell’educazione popolare Università degli Studi del Molise, si parlerà, tra le altre cose, della figura di Sant’Antonio Abate e del suo legame con le celebrazioni carnevalesche di Mamoiada, scoprendo ulteriori curiosità legate al santo e al suo rapporto con il fuoco e creando un vero e proprio gemellaggio tra il Molise e la Sardegna, regioni entrambe estremamente attente ai carnevali con maschere zoomorfe e alla tradizione del Sant’Antonio.
L’evento è realizzato in collaborazione con la Libreria Giunti al punto Campobasso e l’Associazione Arsura.

L’autrice Teresa Porcella, inoltre, nella mattinata del 18 gennaio, incontrerà le scuole del capoluogo molisano.

“Janas, cogas Mommotti e altri esseri fantastici della Sardegna” è il sesto volume della collana “147 mostro che parla!”, 7 mostri per 21 regioni italiane, ideata e curata da Teresa Porcella. L’idea della collana è di individuare per ogni regione italiana, i più significativi mostri o creature fantastiche. L’obiettivo è di raccontare ai bambini e alle bambine l’importanza delle tradizioni e della loro attualità attraverso una narrazione snella e leggera. La collana, in linea con la linea editoriale di Telos edizioni, è pensata con criteri di alta leggibilità e accessibilità alla lettura.

Teresa Porcella, cagliaritana, è autrice, performer, editor e formatrice. Svolge attività in tutta Italia. È tradotta in Spagna, Messico, Stati Uniti, Brasile, Cina, Turchia, mentre Ignazio Fulghesu è di Laconi, un paese del centro Sardegna, ma da tanti anni vive a Cagliari dove si occupa di progettazione grafica e illustrazione.