“Resto al Sud”, la proposta per le imprese di Confcooperative Molise

51

resto al sudMOLISE – Confcoopertive Molise propone l’iniziativa “Resto al Sud”. Se si sta scoprendo come finanziare la propria attività fino ad un massimale di 200.000 euro è possibile seguire la nota proposta qui di seguito e riferita a chi vuole creare un’impresa:

“Se stai pensando di avviare una tua nuova attività imprenditoriale, puoi beneficiare delle misure agevolative messe in campo dallo Stato che consentono di aprire una nuova attività partendo da zero. Se hai fino a 55 anni potresti ricorrere al bando Resto al Sud per ottenere un finanziamento a copertura integrale dell’investimento, da restituire solo per la metà.

Vediamo insieme i numeri:

  • puoi chiedere un finanziamento pari a 60.000 euro per una ditta individuale;
  • puoi farti finanziare 50.000 euro per ogni socio fino ad un massimo di 200.000 euro (nel caso di 4 soci) in caso di forma societaria.

IL 50% DELL’IMPORTO DEL FINANZIAMENTO CHE RICHIEDERAI (RIENTRANTE NELLE SPESE AMMISSIBILI) SARÀ A FONDO PERDUTO.

CIÒ SIGNIFICA CHE NON LO DOVRAI ASSOLUTAMENTE RESTITUIRE! L’ALTRA METÀ POTRAI RESTITUIRLA A PARTIRE DAL TERZO ANNO A TASSO 0.

Dopo aver completato l’investimento, ti verrà erogato un ulteriore contributo di liquidità a fondo perduto per far fronte alle spese della tua iniziativa pari a 15.000 euro per le ditte individuali e 10.000 euro per ogni socio in caso di società.

Per info e consulenza gratuita: 0874/412464 – 347 0059528