Si ribalta con l’auto e muore sull’A14, era dipendente di una società molisana

50

CAMPOBASSO – Un giovane di 29 anni originario del Venezuela ma residente a Città Sant’Angelo è morto la notte scorsa all’ospedale di Pescara dove era stato ricoverato in seguito a un incidente avvenuto lungo l’autostrada A14, fra Pescara ovest e Francavilla al Mare, in direzione nord poco dopo mezzanotte.

Il giovane, dipendente di una società molisana che fa lavori di manutenzione in autostrada, era alla guida di un furgone quando, forse a causa di un malore, ha perso il controllo del mezzo, ribaltandosi. Soccorso dal 118 di Chieti è stato portato in ospedale a Pescara, dove è morto in Pronto Soccorso. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Pescara nord.