Sindacato Operai Autorganizzati su trasporto pubblico a Termoli

63

logo soa - Sindacato Operai AutorganizzatiTERMOLI – Sulla situazione del trasporto pubblico a Termoli si è espresso SOA (Sindacato Operai Autorganizzati) che in una nota ha dichiarato piena solidarietà ai lavoratori Gtm, in arretrato con gli stipendi da tre mesi. Di seguito si legge nel comunicato:

“Il sindacato Operai Autorganizzati SOA esprime piena solidarieta’ ai lavoratori Gtm e alle loro famiglie ma nello stesso tempo condanna la linea sindacale portata avanti in questi anni che é il frutto amaro maturato oggi, si continua a lavorare gratis e nonostante i lavoratori continuano a subire l’umiliazione piu’ grande la FILT-CGIL ancora rivolge il richiamo al senso di responsabilita’ delle parti evidenziando addirittura di evitare azioni di sciopero per non creare disagi.

Ricordiamo che il diritto di sciopero é sacrosanto per le rivendicazioni e le ingiustizie che subiscono i lavoratori e tutto lo stato sociale, evitarlo e rinnegarlo quando addirittura si dichiara di lavorare in condizioni infernali con i mezzi di trasporto privi di aria condizionata in una citta’ di mare dove si raggiungono anche i 40 gradi termici significa a nostro avviso mettere la testa sotto la sabbia e non aiuta di certo chi vuole reagire in tutti i casi alle politiche delle supremazie arrogantii gestionali capestri come in questo caso specifico.

La dignita’ non si svende per permettere a chi dovrebbe assumersi la responsabilita’ di calpestarti e umiliarti a menoché il sindacato in questione é in fila per il processo di beatificazione a discapito sempre dei lavoratori.

Rinnoviamo la nostra solidarieta’ e l’invito a tutti i dipendenti gtm di non abbattersi e di reagire coesi e organizzati per il bene di tutti, anche questa é una storia desolante del nostro molise che subisce e stenta a reagire. Solo la base se vuole puo’ farlo”.