Antonio Di Matteo nuovo Presidente Nazionale Movimento Cristiano Lavoratori

49

matteo dirigenti molise

CAMPOBASSO – Oggi, sabato 23 gennaio a Roma il Consiglio Generale del Movimento Cristiano Lavoratori ha eletto Antonio Di Matteo, nuovo Presidente Nazionale. Un incarico di prestigio che premia il lungo lavoro svolto per decenni nel mondo del volontariato di ispirazione cattolica. Antonio Di Matteo è stato, infatti, nel corso degli anni alla guida del Mcl Abruzzo, prima degli incarichi nazionali prestigiosi: da Amministratore e Vice Presidente Vicario Mcl, alla Presidenza dell’Ente di Formazione (Efal), al C.d.A. dell’Enpals, e a Consigliere del CNEL.

Inoltre Di Matteo ha fatto parte di importanti organismi nazionali ed internazionali, come Membro del Forum nazionale del Terzo settore e come Vice Presidente dell’Unione Europea dei Lavoratori Democratici Cristiani. Carica che ricopre tuttora. Questo dopo gli impegni giovanili sia in campo politico, che amministrativo, nella sua natia Avezzano (Aq).

Oggi l’elezione ai vertici di un Movimento fortemente radicato in Italia ed all’estero, sempre a sostegno del riformismo solidale e sussidiario di ispirazione cristiana, al fine di ridare voce al diritto al lavoro dignitoso e sicuro, specie per i giovani e le donne. Di Matteo ha contribuito in modo decisivo anche alla riorganizzazione del MCL Molise, partecipando come delegato dalla Presidenza Nazionale anche all’ultimo congresso territoriale.

L’MCL Molise oggi conta 10 Circoli in Molise, 13 centri di raccolta e la sede regionale di CAF e Patronato. Sono attivi, inoltre, anche altri Enti di Servizio: l’ALS Associazione Lavoratori Stranieri, l’Ente di Formazione Professionale EFAL Mcl e l’Entel che si occupa di Turismo e Tempo libero.