Banda ultralarga, attivo piano voucher per le imprese molisane

14

cavi fibra ottica

Previsti dei contributi fino a 2500 euro a favore delle imprese agricole. Cavaliere: “Opportunità per le nostre aziende e per il Molise che guarda al futuro”

CAMPOBASSO – Al fine di accelerare il processo di digitalizzazione delle piccole e medie imprese, l’assessorato regionale alle Politiche agricole rende noto che dal mese di marzo è operativo il “Piano voucher per le imprese”. Le Pmi potranno quindi richiedere un contributo per usufruire dei servizi di connettività legati alla banda ultralarga da 30 Mbit/s ad 1 Gbit/s (e superiori).

Il voucher, che ammonta da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro, sarà destinato alle aziende regolarmente iscritte al Registro delle imprese, di dimensione micro, piccola e media. A ciascun beneficiario, identificato con una Partita IVA/Codice fiscale impresa, potrà essere erogato un solo voucher.

“Il settore agricolo – commenta Nicola Cavaliere – anche da noi sta attraversando una fase di forte rinnovamento e ricambio generazionale e sappiamo bene quanto sia fondamentale oggi la rete e il supporto delle nuove tecnologie per essere sempre più ‘globali’ e competitivi. Per tale motivo, – aggiunge l’assessore – invito gli imprenditori a cogliere subito questa opportunità. Il Molise sopravvive se non teme di guardare al futuro”.

Le risorse, stanziate dal ministero dello Sviluppo economico, saranno disponibili fino al 15 dicembre 2022, salvo esaurimento dei fondi o eventuale proroga di un ulteriore anno.

Gli interessati potranno accedere ai voucher contattando direttamente gli operatori di telecomunicazioni accreditati. L’attuazione dell’intervento è stata affidata dal MISE alla società in house INFRATEL Italia. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del PSR Molise.