Emergenza covid, stabilizzazione personale sanitario: approvata mozione in Regione

33
palazzo regione
palazzo regione – Foto Regione Molise

REGIONE – Questa mattina il Consiglio Regionale ha approvato, con voto unanime, la mozione presentata dal vice presidente Gianluca Cefaratti, dal titolo: “Stabilizzazione mediante assunzione a tempo indeterminato del personale sanitario impegnato nel corso dell’emergenza Covid-19 ai sensi della Legge 30 dicembre 2021, n. 234”. Di seguito la nota di Gianluca Cefafatti.

“Un atto importantissimo utile a valorizzare il patrimonio di esperienza accumulato dal personale sanitario impiegato durante la pandemia, per colmare parte delle carenze di organico dovute agli anni di restrizioni della spesa e per gratificare tutti coloro che hanno versato un prezioso contributo in modo encomiabile. In questi due anni si è assistito al notevole impegno umano e professionale profuso dagli operatori sanitari che, lavorando in prima linea giorno dopo giorno, hanno garantito il proprio contributo nella lotta al covid. Un tema particolarmente caro al presidente di IV Commisione, Gianluca Cefaratti, che già a novembre del 2021 aveva presentato un’altra mozione, parimenti approvata, dal titolo: “Stabilizzazione del personale sanitario impegnato nel corso dell’emergenza covid 19 contrattualizzato dall’Asrem”. In quella circostanza si chiedeva al presidente Toma di porre in atto tutte le iniziative possibili dirette all’ottenimento di deroghe specifiche al DDL di Bilancio 2022, volte a consentire agli operatori della sanità della Regione Molise, impegnati nell’emergenza pandemica, il conseguimento della stabilizzazione. L’approvazione odierna rappresenta una continuità del percorso intrapreso lo scorso novembre. L’auspicio è che risultino veritiere le parole pronunciate, a margine dell’intervento, da parte del presidente commissario Toma, di avviare le procedure del processo di stabilizzazione entro la fine di Luglio”.